BENEFICI REALI DELLA SAUNA

BENEFICI REALI DELLA SAUNA

Stanchi di avere la pelle opaca, screpolata e poco elastica?

Una soluzione naturale è sicuramente la SAUNA e BAGNO TURCO…

I12119945_1643924385894933_7258419833303880398_o (1)n tempo passato in sauna può essere paragonato a quello passato a fare attività fisica. Il caldo stimola il funzionamento degli organi, allo stesso modo di quando corriamo o giochiamo a tennis; contemporaneamente il corpo si depura da dentro, attraverso la pelle.

Anche l’Ayurvedaritiene la sudorazione un’importante modo per depurare il corpo e per questo consiglia bagni di sudore per favorirla. E’ infatti clinicamente provato che la sudorazione a 90 gradi svolge un effetto benefico sul corpo e contribuisce alla salute generale.

Con il sudore si libera il corpo dalle impurità, riequilibrando la temperatura corporea e migliorando l’aspetto della pelle.

Molte persone al giorno d’oggi non sudano abbastanza (a causa dell’utilizzo di deodoranti antitraspiranti, dello smog, di abiti in fibre sintetiche, di scarso esercizio fisico) e questo può causare l’ostruzione delle ghiandole sudoripare con conseguente intrappolamento delle tossine nel corpo. La sauna è uno dei metodi naturali migliori per contrastare questo effetto e migliorare l’ossigenazione della pelle.

La sauna ha importanti effetti positivi sulla pelle, sia per quanto riguarda la cicatrizzazione delle ferite che per la riduzione delle sintomatologie legate a eczemi e micosi.

 

Quando siamo in sauna si verifica un processo contrario a quello che avviene normalmente nella vita quotidiana poiché il calore s’immette nel corpo dall’esterno. I capillari periferici si dilatano e il sangue scalda il corpo dall’interno. Il battito del cuore si fa più frequente e la circolazione accelerata fa da depuratore a tutti gli organi interni. Con un intelligente uso della sauna, la pressione del sangue rimane pressoché invariata, anche se per coloro che soffrono di pressione alta si consiglia un po’ più d’attenzione.

Durante la sauna il bisogno d’ossigeno aumenta del 20%, cosa che accelera l’attività dei polmoni e favorisce l’eliminazione delle impurità. Tale attività polmonare è alquanto limitata in ambienti con un tasso di umidità più alto (bagno turco). Per un ottimale funzionamento dei polmoni è necessario seguire le indicazioni della sauna.

Nella fase conclusiva della sauna, durate l’abbassamento graduale della temperatura corporea, il cuore riprende il suo ritmo regolare, le ghiandole sudoripare si chiudono, le vene si restringono, la temperatura del corpo torna a livelli normali. Per questo, in questa fase si consigliano bagni caldi per i piedi che contribuiscono al processo di acclimatamento del corpo.

Nel caso si scelga un veloce raffreddamento nella neve o in acqua fredda – si tratta di una misura drastica che è sconsigliata a persone con problemi di circolazione – le vene periferiche si restringono molto rapidamente, il metabolismo della pelle e più lento nel acclimatamento e cosi le impurità rimangono nel sangue. Come conseguenza s’irritano i vasodilatatori locali, il cuore inizia a battere più velocemente, compare la “pelle d’oca”.

E’ provato che la pelle trae benefici anche dagli ioni negativi che si sprigionano nelle saune d’oggi con l’inumidimento delle pietre calde con l’acqua.

Se vuoi sentire sulla tua pelle tutto questo lasciami la tua email e riservati già da subito il tuo posto al prossimo mio percorso guidato.

Ramona la tua Personal SPAner

4 pensieri riguardo “BENEFICI REALI DELLA SAUNA”

  1. Ciao Ramona e complimenti per l’articolo davvero interessante!!io ora mi trovo in Germania e qui di saune e pieno. Mi chiedevo ma perché il tempo massimo è 15/20minuti???se vado oltre, tipo 45min che succede? Mi fa sempre bene o faccio male?ti ringrazio in anticipo francesco

  2. Sapendo di fare questo percorso con Ramona, non sapevo a cosa aspettarmi, per questo sono partita senza aspettative, quello che consiglio vivamente a tutti…
    Dal mio punto di vista è davvero una bella esperienza, perché ti fa vivere la spa in maniera molto diversa da quello che ci è stato detto e consiglieto tradizionalmente, piccole cose, piccoli insegnamenti ma che fanno decisamente la differenza, consiglio di fare questo percorso perché insegna come vivere il tempo trascorso nella spa, e le cose da fare e non fare, che possiamo dare per scontato in un primo momento, ma che alla lunga vanno a influire sul nostro corpo.
    Sono rimasta piacevolmente sorpresa e stupita.
    Un percorso che rifarei volentieri, perché mi ha trasmesso molta serenità, rilassatezza e mi ha caricato di energia positiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *