LA TERRIBILE VERITA’ SUI BENEFICI DELL’ AUFGUSS (e invece come tu puoi evitarla)

 

lyarCome promesso parliamo dell’ Aufguss. Partiamo dall’ inizio, perchè può essere che tu non abbia mai sentito la parola ” Aufguss”.

Tra la mia esperienza tra  curiosando in Wikipedia e cercando tra i vari siti ti descrivo in breve di cosa si tratta:

Per tutti quelli che non sanno l’ Aufguss  è una operazione in uso tra chi fa la sauna, soprattutto nei paesi di lingua tedesca. Consiste nel versare di colpo dell’acqua (o del ghiaccio) mescolata ad essenze aromatiche o balsamiche sulle pietre della stufa, in modo da produrre un forte getto di vapore molto caldo e impregnato delle essenze eventualmente utilizzate.

Bene, si dice che questa pratica sia nata dalla necessità di mantenere salubre un ambiente, la sauna, che per sua stessa natura ha uno scarso ricambio d’aria e quindi la possibilità che umidità e vapori portino alla formazione di muffe. Per evitare questo, all’incirca ogni ora, un incaricato provvedeva ad aprire la sauna per consentirne la ventilazione ed il ricambio completo dell’aria. Terminato il ricambio, cera la necessità di riportare l’ambiente alla temperatura ed umidità normali nel più breve tempo possibile, per far questo si versava dell’acqua direttamente sulle pietre ardenti e, con l’aiuto di un asciugamano, si provvedeva a distribuire uniformemente il calore. I Finlandesi e i popoli di lingua tedesca hanno trasformato questo intervento di “manutenzione” in un appuntamento fisso della giornata

Da un altra parte lo possiamo paragonare all’ antica capanna  sudatoria degli sciamani, questa cerimonia veniva (e viene tuttora) praticata presso tutte le popolazioni native dell’America centrale e settentrionale, ma si ritrova anche in altre culture talvolta molto lontane e molto diverse. Si tratta di un rito di purificazione sia fisica che spirituale, procedimento ritenuto indispensabile per poi poter compiere qualsiasi altra cerimonia.

Quindi il sciamano fa della seduta in sauna una cerimonia di purificazione fisica e mentale, popoli nordici  in un appuntamento fisso di manutenzione  silenzioso e profumato invece in molte Spa di casa nostra l’hanno  trasformato in un gran casino , però approfondiremo dopo l’ argomento.

Andiamo vedere invece  SE C’E UN REALE E MAGGIOR BENEFICIO PER TE QUANDO FAI UN  AUFGUSS piuttosto che una seduta normale in sauna di 10-15 minuti.

  • Cosa c’e di diverso di una seduta ??
  • Il fatto che si mette il ghiaccio ,cosa vuol dire ??

Vuol dire che sale l’umidità , MA NON LA TEMPERATURA , quindi la percezione tua non è di caldo ma di afa . Ti sembra di sudare un casino, (ecco ti sembra), perchè tutto quello che hai sulla tua pelle per la  maggior parte è condensa !! Per essere concreti  se vuoi sudare veramente ti conviene fare una seduta normale  di sauna finlandese e se vuoi una alternativa fai questo  Aufguss.

QUINDI ???

la risposta è NO !!!  E’ giusto che tu sappia che  stai  facendo una cosa che equivale a un seduta normale nella sauna con più umidità però 😉 Quindi se vuoi fare una bella sudata, fai una seduta senza aggiungere acqua e ghiaccio.

Quando ho iniziato lavorare nella SPA , l’Aufguss veniva fatto una volta al giorno massimo due  dalla persona che lavorava dentro la  SPA .Tutto molto soft e relax. Si usava  un  olio essenziale al massimo due e il silenzio si impadroniva di quei  12 minuti.   Tu quello che giri sto asciugamano , che fai materialmente l’aufguss inizi ad essere visto come un personaggio, come fossi qualcosa di spettacolare e inizi ad attirare l’interesse dei clienti, che da una parte sono quelli che  si appassionano della parola benessere  e del concetto di benessere  e questi sono pochissimi,  e da un altra un gran bel numero  di chi si annoia e per loro questo diventa un passatempo , oppure  hanno bisogno solo di sentirsi protagonisti .

Ed è cosi che le saune e le Spa  iniziano  piano piano sempre di più a popolarsi  di  clienti con l’asciugamano che iniziano a prendere la Spa e la sauna come fosse casa loro , pretendendo ogni volta che arrivano di fare l’aufguss quando e come vogliono loro e , se per caso non li accontenti, loro chiamano il sindaco del paese o chi ha fatto la struttura, PRETENDENDO I LORO 12 MINUTI DI GLORIA !!!

SEVILLE, SPAIN - DECEMBER 02: David Ferrer of Spain celebrates at the end his match against Juan Martin del Potro of Argentina during day one of the final Davis Cup match between Spain and Argentina on December 2, 2011 in Seville, Spain. (Photo by Jasper Juinen/Getty Images)

Una volta che loro possono entrare in cabina per fare l’aufguss non  si accontentano solo di avere in mano l’asciugamano ,ma iniziano a portare dentro la musica, che piace a loro ovviamente , LORO NON SONO LA PER RILASSARE TE  , ricordati, loro sono là per un applauso da strappare alla fine ed un  ego loro da riempire  .

Quindi cosa succede?

Che tu vai nella SPA a rilassarti e sopratutto paghi  per questo , ma entri dentro e ti trovi con un tizio che per 12 minuti nella sauna ti mette gli AC/DC, Depeche Mode, Gigi d’ Alessio, Laura Pausini e tutto quello che OVVIAMENTE a lui crea piacere e relax, e quasi mai a te .

Aspetta  che non è finita  qua !

Se prima l’asciugamano serviva per portare in giro il  vapore e l’essenza ,adesso l’ asciugamano serve per lasciarti sbalordito della sua agilità nel fare per esempio la pizza, tranquillo non ti fa la pizza in sauna , quella te la mangi  appena esci 😉 , pizza sarebbe uno dei  movimenti che loro si sono inventati fra tanti altri.

Quindi tu prendi  la macchina , fai magari dei km, vai in una Spa per rilassarti , paghi pure e pensi di trovarti un personale che è istruito a un benessere a 360 gradi, che è un professionista , che è la per spiegarti come funziona e come devi comportarti,  INVECE ti trovi  un tizio che entra con la musica a palla, vestito da Speedy Gonzales, che inizia esibendosi con due, tre asciugamani per “fare la manutenzione ” della sauna !!!  E ti viene da chiederti, ma c’è il circo Orfei oggi? Orfei ha una ditta di circari che fanno le manutenzioni nelle saune? No no è sicuro ,all’ inizio lo pensavo pure io , poi ho chiesto ad Orfei e non centrano niente con le Spa.

Una delle affermazioni  che sento sempre é :  ma io mi annoio nella sauna, a me piace fare cosi perchè mi diverto, mi passa il tempo. mi viene in mente adesso  quando vado in chiesa sia per un matrimonio che per un funerale,e  mi annoio per che tutto quel discorso di quel signore vestito di nero , con tutta la noia che mi mette dopo un po , non  mi verrebbe mai  per la mente “di sentirmi a casa mia ” ed iniziare a fare miei comodi tipo capriole o fare una telefonata ad amici oppure  portarmi la chitarra per suonare  qualche canzone.

Ed è questo invece quello che succede nelle Spa!

Tutto parte dalla GENTE CHE NON HA MAI GESTITO UNA SPA e NON HA MAI LAVORATO NEMMENO PER UN GIORNO in un centro benessere, si spacciano per professionisti e vanno  a chiedere soldi  alle Spa dicendo come devono lavorare, dal loro punto di vista,  ma quello che paga per primo la loro incompetenze sei TU e dopo la Spa !!

Il bello è che le Spa e i centri benessere invece di cercare e di comprendere cosa vuol dire il concetto di benessere nelle Spa, si affidano a dei così detti professionisti che il loro scopo è solo quello di appioppare il loro prodotto invece di una VERA e reale SOLUZIONE di come fare funzionare la Spa.

Come tutte le cose da una  piccola esibizione adesso ci sono pure delle gare, dei campionati e dei veri show dentro le cabine della sauna e pensa te il paradosso…ti ricordi cosa dicevo all’ inizo? :  “questa pratica è nata dalla necessità di mantenere salubre un ambiente, la sauna, che per sua stessa natura ha uno scarso ricambio d’aria , un incaricato provvedeva ad aprire la sauna per consentirne la ventilazione ed il ricambio completo dell’aria.”

Pazzesco non trovi pensando a quello che succede oggi nelle Spa ???

Quando  si organizzano le gare  ogni santa mezz ora c’e un aufguss, !!! si hai sentito bene,OGNI MEZZ ORA !!!   Una sauna in una giornata del genere accoglie più di 15 aufguss, decine di secchi di acqua  , decine di palle di ghiaccio , una cinquantina di oli essenziali, mille rumori, , musica a palla! Pensa di capitare in un giorno in una giornata gara, pensa  il casino ,pensa come  sara l’aria che ti tocca respirare in una giornata del genere, prova a pensare…non parliamo delle birre , pizze e gulash

TI SERVE  UN ESPERTO PER CAPIRE CHE A NESSUNO INTERESSA IL TUO RELAX E LA TUA SALUTE ???

La buttiamo sullo scherzo , però non c’è tanto da ridere,  PERCHE’  TU PAGHI !!! Non solo con i sodi ma anche con la tua salute e il relax. Paghi per entrare in un posto per disintossicarti e rilassarti e toglierti la pesantezza di una settimana di lavoro e ti trovi nel bel mezzo di un vero casino e ti chiedi dove sei finito. Sarò al teatro, al cinema, sul divano guardando i cartoni? Comunque guai a te se ti permetti di dire qualcosa, ti verrà detto che potevi informarti prima di venire, non è mica casa tua, è casa loro e fanno quello che a loro piace e diverte.

Lo sò sembra una barzelletta, ma è cosi!

Premetto che viviamo in una società dove c’e tanto stress e tanto rumore ,per cui è più facile stare nello stress e rumore che nel silenzio, ma questo non ti permette che tu faccia di un posto pubblico casa tua. C’e una sottile differenza tra sentirti a casa e farti il posto casa tua, motivo per cui prima di decidere di andare in un posto per rilassarti informati sulla SPA per non avere queste sorprese. Lo sò suona come domani prima di andare in chiesa chiami prima per informarti se c’è la messa o suona qualche banda musicale dentro!

Penso che ogni posto ha la sua etica e SE SCEGLI DI ANDARCI LO RISPETTI  e ti adegui ad un concetto e ad un cartello che ti dice “SI PREGA DI RISPETTARE IL SILENZIO ”

Quindi per non trovarti in mezzo a tutto questo prima di andare in una SPA  vai a vedere che tipo di concetto e linea ha quella SPA.
Se vuoi invece lasciarti accompagnare in un percorso guidato lascia la tua mail e sarai informato su quando sarà.

Ramona

La tua Personal SPAner

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

17 pensieri riguardo “LA TERRIBILE VERITA’ SUI BENEFICI DELL’ AUFGUSS (e invece come tu puoi evitarla)”

    1. Che carino, grazie Chris !! Se questo è il prezzo per essere onesti e dire come stanno le cose, senza girare intorno ,ne è valsa la pena, sono qua 😉 Comunque e un bel po che ci conosciamo, specialmente in ambito lavorativo, e penso che non è la prima volta che mi senti pensare, o parlare cosi. Diciamo che le abbiamo viste tutte , abbiamo anche partecipato all’ inizio per rendersi conto dopo di come stanno le cose e tu lo sai meglio di me ! 😉 Non rispondere per non morire insieme !!;)

  1. Ramona , ti serve una guardia del corpo….arrivo, hahahahaaaaa ….comunque hai pienamente ragione spesso e’ veramente triste la situazione ma tanto triste.

  2. Condivido molto di ciò che hai scritto, stiamo assistendo alla trasformazione dell’aufguss in una vera e propria pagliacciata, musica a manetta, gente che urla e batte le mani a tempo, travestimenti ridicoli dei vari maestri con parrucche, vestiti carnevaleschi ipersintetici (poi ti raccontano che il costume emette sostanze dannose per la pelle ), asciugamani con led luminosi, atteggiamenti da superstar, recitazione di poesie, barzellette ecc ecc ecc…..comunque si, ti uccideranno per questo articolo, e forse uccideranno anche me per la risposta

  3. ciao ragazzi ……quanto sono Fiera di tutto questo sono orgogliosa di te Ramona e felice che qualcuno scriva quello che si pensi di tutto quello che negli ultimi anni e stato fatto e detto nelle saune …..mi farebbe ancora più piacere che certa gente uscisse e scriverebbe quello che pensa ……su tutto quello che scrivi ..e sono ancora più orgogliosa che il nostro centro non faccia parte di certe pagliacciate …. grazie per i tuoi consigli sei sempre unica

  4. Sono un amante della sauna, da circa 25 anni e come dice lei, in poche SPA spiegano un percorso… Complimenti è una cosa necessaria… Ho anche partecipato a riti di purificazione con nativi americani (capanne del sudore).
    Preferisco gli aufguss rilassanti che quelli con musica rock e maschere varie… la trovo molto poco rilassante… a favore di calma, silenzio e relax… questo secondo me è benessere…

  5. Anch’io in 10 anni ho girato centri sauna noti e meno noti, in Italia, Germania e Slovenia, non assiduamente ma in media 5-6 volte all’anno.
    Concordo con te che se ci si vuole rilassare si devano evitare i centri più blasonati almeno parlo per la zona Trentino Altoadige, in certi posti esci che sei più stressato di quando sei entrato sempre orologio alla mano, in fila per gli aufguss, troppa gente, chiasso ecc. , per questo per restare sempre in zona io il mio centro abituale l’ho individuato, è all’aperto, è moderno, non è tra i più famosi, non è grandissimo ma sò almeno che posso trovare tranquillità e che non c’è mai tutta questa ressa. Fanno anche lì gli aufguss ogni ora ma almeno non c’è la fila e comunque non ci sono solo quelli, insomma lì mi trovo bene.

    Poi comunque credo che dipenda da cosa uno cerca, secondo me ci stà che un paio di volte all’anno si abbia voglia di vedere centri nuovi, passare una giornata nei supercentri tipo Erding o partecipare a eventi organizzati, dove si sa già che non ci si rilasserà.

    1. Ciao Gianpietro, certo dipende di quello che ogni uno cerca, solo che se metti la parola RELAX e SALUTE come slogan, devi dare questo, altrimenti trovi un altro slogan,un altro nome.Io anni fa avevo dedicato dell tempo per vedere tanti centri di Germania e Austria, sono rimasta molto delusa.Grandi centri, ma di Relax e salute non avevo trovato niente. Tra birra, tanti rumori, profumi di patate fritte in certi mi sembrava di essere a Gardaland. e giusto che loro scrivono che il loro punto forte non e il benessere ma il bar e la ristorazione in accappatoi !! Grazie del tuo commento 😉

  6. Frequentando la sauna da quasi 40 anni mi sentivo quasi in colpa per la mia scelta di non fare mai gli aufgus ma grazie a te ora mi rendo conto di aver fatto la scelta giusta grazie ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *