LA SAUNA FA DAVVERO BENE? TI SVELO LE SEMPLICI REGOLE DA SEGUIRE PER MIGLIORARE DAVVERO LA TUA CONDIZIONE PSICOFISICA

 

La sauna, diventata ultimamente così di moda, è da sempre considerata un toccasana per il tuo organismo.

Le riviste sono piene di articoli che decantano i pregi di questa antichissima pratica, ma ti sei mai chiesto in che modo la sauna agisce biologicamente nel tuo organismo?

Diversi studi scientifici hanno evidenziato almeno tre effetti si ottengono da una seduta in sauna:

1- Adattamento al calore

Respirando aria calda hai una serie di effetti fisiologici diretti: aumento della frequenza cardiaca, aumento della produzione di sudore e un aumento rapido del  flusso di sangue sotto la pelle. Questo adattamento al calore fatto quindi regolarmente è molto utile se vivi in un clima freddo del nord, ed è utile perché ti prepara per quando arriverà il caldo e l’estate, rendendo il tuo organismo più in forma e meno soggetto a quella sensazione di spossatezza che hai con i primi caldi.

2 –       Miglioramento della funzione polmonare

Il calore di una sauna ha un impatto diretto sui polmoni, e la tua capacità polmonare aumenta di circa il 10%. Infatti ti sarai accorto, se soffri di asma o bronchite, che la sauna ti aiuta a respirare meglio e che un uso frequente riduce notevolmente l’insorgenza di raffreddori.

Ti ricordo invece di non frequentare una sauna se hai già uno stato febbrile in corso  o sintomi di infiammazione respiratoria.

3 –       Miglioramenti diretti delle prestazioni

La sauna ha un effetto benefico direttamente sul sangue. Sembra che ne aumenti il volume portando così più ossigeno in circolo.

Un uso regolare della sauna migliora notevolmente i tempi di recupero e la resistenza del tuo organismo allo sforzo fisico.

Molto interessante invece è la scoperta che durante la seduta in sauna hai un incremento transitorio dell’ormone della crescita, quindi con benefici molto alti per il recupero muscolare dopo un’attività fisica.

Ci sono anche altri benefici invece non direttamente collegati alle prestazioni fisiche. La sauna è infatti uno dei metodi migliori utilizzati per espellere le tossine dal tuo corpo, in quanto ti fa sudare maggiormente, costringendo le tossine come i metalli pesanti a fuoriuscire dalla superficie della tua pelle.

Una sudorazione profonda è un ottimo modo per liberare la tossicità dal corpo che hai accumulato da esposizione a vari elementi ambientali quali l’inquinamento e anche sostanze chimiche che si trovano comunemente negli alimenti raffinati che consumi.

Per ultimo, ma non meno importante, è che una seduta regolare in sauna ti aiuta notevolmente a ridurre  il cortisolo, che è l’ ormone dello stress, e che è sempre collegato ad un aumento di peso.

Per aggiungere ulteriori benefici puoi fare uso anche di oli essenziali durante le sedute in sauna (soprattutto durante gli aufguss).

Questi sono gli oli maggiormente indicati per chi soprattutto fa attività fisica:

1 – Eucalipto: emana un dolce, rilassante profumo quasi medicinale, che rivela subito le sue proprietà terapeutiche. L’Eucalipto riduce il dolore e dà sollievo ai problemi respiratori. Questo olio essenziale è perfetto da usare il caso di sintomi da raffreddamento: l’olio essenziale di Eucalipto ti aiuta a purificare i polmoni e decongestionare le vie respiratorie.

2 – Pino: Con il suo profumo di bosco il pino è rinomato per le sue proprietà medicinali. Il Pino ti aiuta sopratutto se hai problemi di respirazione e a combattere le infezioni, specialmente se usato al primo segno di malattia o di debolezza nel corpo.

3 – Betulla: questo olio essenziale è una scelta naturale per le saune finlandesi, dal momento che è il profumo tradizionale utilizzato soprattutto nelle saune della Finlandia. Il suo odore fresco e tagliente porta alla mente quasi il profumo di un’altra epoca.

È molto utile come anti-depressivo, analgesico (per alleviare i sintomi di dolore) e come disinfettante.

Molto efficace anche per curare dolori di artrite e reumatismi, l’olio di Betulla faciliterà tutte le funzioni corporee naturali. Questo olio essenziale è potente e ottimo anche per disinfettare tra le varie sessioni di sauna dal momento che è antisettico, astringente, germicida e disintossicante.

 4 – Limone:  un olio essenziale agrumato, ideale per svegliare l’intero sistema e utile per la pulizia del corpo dall’interno verso l’esterno, soprattutto di mattina.

Funziona molto bene anche come anti-depressivo, tonico e anti-infiammatorio. Il limone è molto utile per alleviare il dolore, soprattutto post allenamento.

 

Ma ATTENZIONE: non è tutto oro però quello che luccica!

Per  far sì che la sauna ti dia tutti questi  benefici è d’obbligo rispettarne il corretto utilizzo.

Quindi, come insegno io da diversi anni, soprattutto durante i miei percorsi benessere, è fondamentale seguire queste semplici, ma basilari regole:

1 – rispettare il numero delle sedute giornaliere (2-3) intervallate da periodi di riposo per permettere al tuo fisico di recuperare.

La sauna va fatta con un metodo ben preciso: non serve che tu passi intere giornate in sauna entrando e uscendo dalle cabine.

Così facendo rischi solo di creare più danni che benefici.

Quindi, la prima regola base è:

sauna, doccia fredda, reintegrazione dei liquidi (non cibo solido!) e riposo, da ripetere per 3-4 volte.

2 –       L’alimentazione: deve essere rigorosamente ricca di acqua e sali minerali ma non di cibo solido per non appesantire il tuo organismo durante la digestione, in quanto è impegnato a disintossicarsi e purificarsi.

Introdurre anche poco cibo rischia solo di interrompere questo delicato processo vanificando le tue sedute in sauna.

3) Silenzio e relax: lo diamo per scontato, ma quante volte in sauna assisti a vere chiacchierate come fossi al bar, oppure a sedute con Aufguss che di rilassante non hanno niente?

Capita nella maggior parte dei centri più famosi, che in realtà di benessere non hanno nemmeno l’ombra.

Con queste semplici regole otterrai senza problemi i migliori benefici di un uso regolare della sauna, e ti sentirai veramente ricaricato e ringiovanito.

Se hai qualsiasi domanda o dubbio sul mondo delle SPA, lasciami un messaggio e ti risponderò appena possibile.

Ramona, la tua SPAner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *